Ryanair promette di essere più conciliante con i passeggeri

RyanairLa compagnia aerea irlandese Raynair, che finora ha fatto pagare un costo aggiuntivo per qualsiasi servizio in più e ha avuto una certa rigidità nelle sue relazioni con i clienti, ha deciso di essere più morbida con i suoi passeggeri.

Il suo direttore esecutivo Michael O’Leary ha detto venerdì durante l’Assemblea generale degli azionisti del gruppo di Dublino: ‘dobbiamo cercare di eliminare le cose fanno inutilmente incavolare le persone’.

Così, l’azienda ha appena deciso di rimborsare un passeggero che ha dovuto pagare quasi 190 euro per modificare la prenotazione su un volo tra l’Inghilterra e l’Irlanda, perché voleva andare a casa più rapidamente dopo aver saputo della morte di sua moglie e dei tre loro figli, in un incendio.

Ryanair ha anche annunciato un restyling del suo sito Web, di cui in molti si sono lamentati, dato che i clienti spesso si sono ritrovati intrappolati tra offerte di servizi non richiesti e pubblicità, quando portavano a termine l’acquisto di un biglietto.

Ryanair farà anche scaricare gratuitamente la sua applicazione mobile (attualmente costa 3 euro) e ridisegnerà la sua interfaccia di prenotazioni per ridurre il tempo necessario per prenotare un biglietto.

“«Ho visto gente piangere ai gate per l’imbarco – ha detto l’investitore Owen O’Reilly – c’è qualcosa di sbagliato”, che deve essere cambiato.

Cultura e Società News

Il caro energia non basta a fermare la richiesta dei condizionatori d’aria

È ancora caldo record in Italia, con i termometri prossimi a superare i 40°C in molte zone della penisola. Temperature che rischiano di battere quelle dell’estate del 2003, quando l’intera Europa fu investita da un’anomala ondata di calore. E stando alle previsioni, questo caldo è destinato a protrarsi durante i mesi di luglio e agosto […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Comparto agricolo: forse l’orzo ci salverà

Continua, anzi si aggrava, il problema italiano della mancanza di disponibilità di materie prime destinate all’alimentazione animale e all’industria di trasformazione. A un’annata caratterizzata da una scarsità di piogge senza precedenti, potrebbero aggiungersi gli effetti derivanti dall’applicazione della strategia Farm to Fork, una politica europea nata per salvaguardare l’ambiente i cui divieti a priori rischiano, […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Abbandono di animali: reato e concreto pericolo per gli automobilisti

Abbandono di animali e randagismo non sono solo fenomeni gravi per la vita dei nostri compagni di vita a quattro zampe, ma anche un rilevante e concreto pericolo per tutti gli automobilisti in viaggio sulle strade italiane. Per questo torna anche quest’anno la campagna di informazione #AMAMIeBASTA, realizzata in collaborazione tra LNDC Animal Protection e […]

Leggi tutto