HIV/AIDS: un vaccino lo neutralizza

aidsUn vaccino contro l’HIV/AIDS, sviluppato presso l’Università dell’Oregon, ha la capacità di eliminare il virus dal corpo, secondo i risultati di uno studio pubblicati mercoledì su ‘Nature’.

Questo vaccino, sviluppato dai ricercatori dell’Oregon Health & Science University, è stato testato su dei primati, affetti da una forma di HIV chiamato SIV (Simian Immunodeficiency Virus), che provoca l’AIDS nelle scimmie.

Presto dovrebbe essere adattato agli esseri umani e testato su di essi.

Louis Picker, direttore del Vaccine and Gene Therapy Institute, ha detto che alcune risposte immunitarie generate dal nuovo vaccino possono anche avere la capacità di eliminare completamente l’HIV dal corpo.

Nello studio, circa il 50 per cento delle scimmie contagiate con SIV, grazie al vaccino, col tempo hanno eliminato ogni traccia del virus dal corpo.

Picker ha detto: “attraverso questo metodo siamo riusciti a insegnare al corpo della scimmia come meglio preparare le sue difese per combattere la malattia”.

Lifestyle News Salute

Terza dose vaccino anti-Covid: “non è necessaria”

Recenti studi condotti dal CDC –Centers for Disease Control and Prevention e dall’ACIP – Advisory Committee on Immunization Practices sono stati analizzati dalla Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) che ne ha tratto un report in cui attesta che le dosi di vaccino (una o due a seconda del vaccino) attualmente […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Variante Delta e percezione del rischio per COVID-19

Con l’aumento dei contagi da variante Delta, gli spostamenti da un paese all’altro per le vacanze, gli assembramenti per eventi sportivi o spettacolari, la frequentazione dei locali e tutto ciò che in questa nuova fase della pandemia da Covid-19 stiamo vivendo, è fin troppo evidente a tutti che il nostro atteggiamento collettivo rispetto al coronavirus […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Anche il cuore “invecchia”

Per chi ancora non lo conosce, il nome di questa malattia spaventa meno di altre: vuoi perché la precisazione alla “struttura” non riconduce a un immediato pericolo, vuoi perché se ne parla ancora poco. Due attenuanti che non devono distrarre dalla gravità delle Malattie Cardiache Strutturali (in inglese SHD, Structural Heart Diseases) che colpiscono oltre […]

Leggi tutto
News IN DIES