Michael Jackson responsabile della sua morte

Michael Jackson
Michael Jackson
Michael Jackson è morto nel 2009 a causa della sua irresponsabilità. Questo il parere di Kenny Ortega, coreografo e regista dell’ultimo tour del Re del Pop, “This Is It”.

Chiamato a testimoniare giovedì 8 agosto nella causa tra la famiglia Jackson e la AEG, il coreografo ha sostenuto che né la sua famiglia né AEG sono responsabili della morte del re del pop.

Il regista ha detto che Michael gestiva lui stesso la sua salute con l’aiuto del suo medico personale, Conrad Murray, attualmente dietro le sbarre per omicidio colposo, accusato di aver iniettato una dose letale di Propofol al cantante.

Sullo stato di salute di Michael durante le prove, Ortega ha risposto di non credere che la star fosse “molto responsabile”.

Ortega è stato chiamato a testimoniare dalla AEG, accusata di negligenza per aver permesso al medico Conrad Murray di somministrare a Michael potenti anestetici.

News Notizie

Centinaia di ragazzi stranieri soli in transito subiscono abusi

Si spostano a piedi, nascosti sotto i camion o sui treni, trasportati in macchina in autostrada dai passeur, attraversano boschi e montagne pericolose come il Passo della morte tra Italia e Francia, spesso di notte, per superare confini blindati, vengono respinti una, due, dieci, venti volte, in modo spesso brutale e illegale, nonostante abbiano meno […]

Leggi tutto
News Notizie

Il fascino intramontabile delle barche d’epoca torna a Venezia

  Sabato 26 e domenica 27 giugno si disputerà l’VIII Trofeo Principato di Monaco le Vele d’Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT, evento promosso da Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia e dalla Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco in Italia […]

Leggi tutto
barche
News Notizie

Ragazzi con e senza disabilità hanno costruito barca a vela durante il lockdown

Avventura, vento in poppa, aria aperta e tutti a far parte di un unico equipaggio, ragazzi e ragazze con e senza disabilità, come ai tempi della Filibusta. Come rendere concreti i valori di sport e inclusione? E’ questa la sfida lanciata da Uisp e Fondazione Vodafone attraverso il Progetto “Capitan Uncino”. La sfida è stata […]

Leggi tutto
News IN DIES