Non tutti i funghi che vivono nel corpo sono nocivi

tinea-corporis“Le nostre cellule umane vivono insieme a batteri e funghi; l’essere umano è come un ecosistema”. Questi i risultati di uno studio apparso sulla rivista Nature di questa settimana.

Sembrerà strano, ma molti dei funghi sulla nostra pelle hanno uno scopo molto utile. I funghi sani prevengono che i funghi patogeni aderiscano alla nostra pelle.

Uccidere i funghi che vivono sul nostro corpo non è sempre la cosa migliore, dato che i funghi hanno l’importante compito di prevenire che i microbi patogeni ci attacchino.

Ora, alcuni ricercatori statunitensi hanno operato una sorta di mappatura dei funghi. Questa mappatura dei funghi del corpo aiuterà gli scienziati a capire come mantenere le comunità fungine, che sono per lo più amichevoli, in modo che non diventino nocive, ad esempio, trasformandosi, per motivi sconosciuti, in un’infezione.

Per lo studio, Julie Segre, ricercatore del National Human Genome Research Institute, che fa parte del National Institutes of Health di Bethesda, nel Maryland, Usa, ha reclutato dieci persone sane della zona di Washington, a cui ha effettuato un tampone su varie parti del corpo: schiena, palme delle mani, piega del gomito, condotto uditivo, spazio tra le sopracciglia, piega tra la coscia e l’inguine, parte superiore dello sterno, narici, retro della testa, dell’avambraccio e dell’orecchio, tallone, unghie,pelle tra le dita dei piedi…

I campioni sono stati poi messi direttamente in un sequenziatore di DNA avanzato, per scoprire le specie dei funghi e in quale zona del corpo vivevano.

Hanno scoperto che alcune specie del genere Malassezia dominano nel corpo, ma che i piedi hanno tra 80 e 100 specie di funghi, col tallone, più popolato rispetto alle unghie dei piedi (i piedi sono più freddi rispetto al resto del corpo e quindi risultano più attraenti per i funghi amanti del freddo).

occhio
Lifestyle News Salute

Sindrome di Adie, quando le pupille si dilatano

Le pupille, ovvero la parte nera al centro dell’occhio, sono controllate dai muscoli dell’iride (la zona pigmentata) che, a sua volta, dipende dal sistema nervoso autonomo. Il fenomeno avviene per regolare la quantità di luce che entra nell’occhio: si dilatano se siamo al buio e si restringono negli ambienti molto luminosi. Sebbene con l’età tenda […]

Leggi tutto
Assistenza infermieristica - Theresa Brown
Lifestyle News Salute Tecnologia

Infarto: salvare vite con i droni negli ospedali italiani

Ogni anno in Italia 150mila persone sono colpite da infarto: di queste 25mila muoiono prima di arrivare in ospedale a causa dei ritardi nelle operazioni di soccorso. Vite che potrebbero essere salvate se solo si riuscisse a prestare loro le cure necessarie in tempi rapidi. Una “strage” che secondo VISIONARI NO PROFIT – associazione per […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid e cure domiciliari

L’aumento dei contagi nelle ultime settimane ha posto nuovamente tanti pazienti di fronte alle difficoltà di gestire l’infezione da SARS-CoV-2 a domicilio. I sintomi generalmente lievi che caratterizzano i pazienti vaccinati colpiti dalla variante Omicron hanno moltiplicato il numero dei soggetti a cui prestare attenzione, molti dei quali cercano la gestione migliore per la propria […]

Leggi tutto