Il Nobel per la medicina Christian De Duve ha scelto l’eutanasia in Belgio

Il medico e biochimico Christian De Duve, premio Nobel per la medicina 1974, è morto sabato all’età di 95 anni, dopo essersi sottoposto a eutanasia.

deDuve“Ci ha lasciati serenamente e ha rifiutato di prendere degli ansiolitici prima dell’iniezione finale. Se ne è andato con un sorriso e un addio”, ha detto la figlia Francoise.

CHI ERA

De Duve ricevette il premio Nobel in medicina nel 1974 per la scoperta delle strutture intracellulari, i lisosomi.

Autore nel 2013 di una sua autobiografia, ha detto che l’umanità andrà verso la catastrofe a forza di coltivare l’egoismo.

Nato nel 1917 in seno a una famiglia della nobiltà cattolica originaria di Anversa, il Belgio è stato il paese in cui De Duve ha fatto la maggior parte della sua carriera come ricercatore, a Lovanio.

Ha lavorato comunque anche negli Stati Uniti nei laboratori della Fondazione Rockefeller di New York.

L’EUTANASIA IN BELGIO

Il Belgio è dei pochi paesi al mondo dove è consentita la pratica dell’eutanasia, a determinate condizioni.

Il Paese, che ha introdotto la pratica nel 2002, è stato il secondo in Europa a legalizzare la dolce morte, dopo l’Olanda.

Nel 2012, in Belgio, c’è stato un record assoluto di eutanasie con 1.432 dolci morti, il 25% in più del 2011.

Cultura e Società News

E-bike di pronto soccorso sul litorale ligure

Nei centri storici e sul lungomare tra Celle Ligure e Vado Ligure, fra i tanti turisti italiani e stranieri quest’anno saranno presenti anche i volontari del CISOM – Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta a bordo delle nuove e-bike di pronto intervento. Dai primi di agosto le biciclette a pedalata assistita, guidate da infermieri […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Viaggi

Vacanze, in valigia non dimentichiamo i probiotici

Con il ritorno ai viaggi e alla vita attiva è importante sostenere la salute del nostro organismo, in particolare quella dell’intestino. Il consiglio: iniziare l’assunzione di probiotici due settimane prima di partire per prevenire le alterazioni della flora batterica e poi portarli con sé per contrastare i disturbi intestinali dovuti al cambio di alimentazione, clima […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

La campagna #SicurezzaVera entra nel vivo anche a Latina

Dopo Pisa e Matera, la campagna #SicurezzaVera entra nel vivo anche a Latina. La presentazione del progetto sperimentale ideata dalla presidente del Gruppo Donne di Fipe-Confcommercio, Valentina Picca Bianchi, con la collaborazione diretta e attiva della Polizia di Stato, si è tenuta ieri, giovedì 15 giugno, presso la sala del Consiglio della Camera di Commercio […]

Leggi tutto
News IN DIES