UA-72767483-1

Grattarsi è contagioso

Filed under Lifestyle

Grattarsi è contagioso. Basta vedere una persona che si gratta, nella realtà, al cinema o altrove, per avvertire il prurito.

Teenager reflectsLo sostiene un nuovo studio della School of Psychology dell’università del Sussex e del Department of Psychology dell’ateneo di Hull, che analizzato numerose ricerche fatte per vedere se osservare le persone mentre si grattano può suggestionare.

E’ emerso dal lavoro intitolato “Contagious scratching: shared feelings but not shared body locations”, pubblicato su ‘Frontiers‘, che l’istinto di grattarsi è irresistibile, quando si osserva uno che lo sta facendo.

Chi osserva però non tende a grattarsi nella stessa parte dell’osservato, la testa diventa il bersaglio corporeo preferito.

Il fenomeno non riguarda solo gli umani, ma è comune anche ai primati non umani, che sono suscettibili al prurito contagioso e che, a loro volta, si grattano parti del corpo diverse da quelle osservate.

Fonte: http://www.frontiersin.org/Human_Neuroscience/10.3389/fnhum.2013.00122/full

You must be logged in to post a comment Login