“Un Metro per la Vita”: conoscere la Sindrome Metabolica

“Un Metro per la Vita”: con questo slogan il 7 giugno 2015 si svolgerà in tutta Italia la Giornata Nazionale della Medicina Interna sulla Sindrome Metabolica, organizzata da SIMI e FADOI.

La manifestazione, patrocinata dalla Croce Rossa Italiana, sarà presente a Roma, Milano, Bergamo, Torino, Novara, Pavia, Padova, Genova, Modena, Firenze, Perugia, Napoli, Bari, Catanzaro, Catania, Sassari.

In un gazebo, medici internisti della Società italiana di medicina interna (SIMI) e della Federazione delle associazioni dei dirigenti ospedalieri internisti (FADOI), insieme al personale paramedico accoglieranno gli utenti, spiegheranno il significato dell’iniziativa e della patologia ed effettueranno una serie di minime rilevazioni quali la misurazione della circonferenza della vita, della glicemia e della pressione arteriosa.

Il tutto nella considerazione che l’ampiezza del girovita è un indicatore molto importante nella rilevazione delle probabilità che si possano verificare eventi cardiovascolari, come infarti e ictus.

In caso di grasso addominale, il rischio cardiovascolare aumenta del 50%.

Il grasso localizzato sulla pancia può essere la spia di altri parametri sballati, come quelli della glicemia, della pressione arteriosa, del colesterolo, anche quello buono (Hdl), dei trigliceridi.

Il 7 giugno 2015 chi ha un po’ di pancetta potrà avere utili consigli su come migliorare il proprio stile di vita, per ovviare a un problema che non è solo estetico, ma risulta essere anche un segnale di rischio.

Sul sito del SIMI, tutti gli appuntamenti nelle varie città italiane che aderiscono all’iniziativa.

Uno studio pubblicato sulla rivista Psychology and Health, ha confermato che qualsiasi tipo di vacanza
Un maggiore apporto di vitamina C è cruciale per i pazienti con sindrome metabolica. Lo
Una ricercatrice messicana ha sviluppato una bevanda fermentata che riduce i livelli di glucosio nel
Le donne in postmenopausa con sindrome metabolica hanno una più bassa attività sessuale, meno desiderio