Saltare i pasti fa crescere la pancetta

Un nuovo studio ha trovato che saltare i pasti scatena una serie di disordini metabolici, che possono causare un aumento del grasso addominale.

Uno studio fatto su dei topi che facevano un singolo pasto al giorno e digiunavano per il resto della giornata, ha mostrato che gli animali avevano sviluppato la resistenza all’insulina, segno di prediabete.

Questi topi, con la loro dieta ristretta avevano perso peso rispetto agli animali che avevano avuto accesso illimitato al cibo. Ma quando i topi a dieta avevano riguadagnato peso, il loro grasso si era localizzato a livello addominale.

Ppiccoli pasti durante il giorno possono essere utili per la perdita di peso, dice lo studio, fatto nell’Ohio State University. Saltare i pasti provoca grandi fluttuazioni di insulina e glucosio, che possono far guadagnare grasso, invece di farlo perdere, spiega il lavoro, pubblicato sul ‘Journal of Nutritional Biochemistry’.

Nei topi prima satolli e poi a digiuno, i ricercatori hanno visto, oltre all’insulino resistenza, una elevazione dell’infiammazione e una maggiore attivazione dei geni che favoriscono la memorizzazione delle cellule adipose, specialmente nella zona addominale, rispetto ai topi che avevano rosicchiato tutto il giorno.

L’insulino resistenza, in genere, fa guadagnare grasso addominale, noto come tessuto adiposo bianco.

Potrebbero interessarti anche...