L’attore Omar Sharif ha il morbo di Alzheimer e non migliorerà

L’attore leggendario, Omar Sharif, interprete di famosi personaggi come il dottor Zivago e Lawrence d’Arabia soffre di Alzheimer. La notizia, che in precedenza era stata smentita, ora l’ha confermata il figlio dell’attore, Tarek.

In un intervista rilasciata al giornale ‘El Mundo’, Tarek ha detto che il padre in alcuni momenti sta un po’ meglio, ma in in altri è molto confuso.

“Si ricorda di essere un attore famoso. Sa chi è, ma non necessariamente comprende per quale ragione la gente lo saluti. Quando qualcuno in strada lo avvicina, pensa che sia una vecchia conoscenza. Ma di solito è semplicemente un ammiratore”, ha rivelato.

Tarek ha detto che il padre confonde i nomi dei suoi film più famosi e dimentica dove essi sono stati girati.

Omar chiede anche di sua moglie dimenticando che è morta a gennaio.

“E’ difficile determinare in quale fase sia il morbo di Alzheimer”, ha detto Tarek, aggiundo che, è ovvio: suo padre “non migliorerà mai” e peggiorerà.

Omar Sharif ha 83 anni ed è di origine egiziana.

Aveva raggiunto la fama nel 1962, quando aveva recitato in ‘Lawrence d’Arabia’. Successivamente aveva consolidato il suo successo con il suo ruolo nel ‘Dottor Zivago’, del 1965.

L’attore sta lottando con la malattia da tre anni.

L'attore Omar Sharif è morto al Cairo, venerdì 10 luglio 2015, all'età di 83 anni.
L’attore Omar Sharif, interprete di famosi personaggi come il dottor Zivago e Lawrence d’Arabia, soffre
L'attore leggendario, Omar Sharif, interprete di famosi personaggi come il dottor Zivago e Lawrence d'Arabia