Non sarà gratis Windows 10 per i possessori di copie pirata

Gli utenti che possiedono una copia illegale di Windows 7 o 8 non potranno passare gratuitamente a Windows 10, come prima era stato detto. Microsoft ha fatto sapere che c’è stato un fraintendimento e che solo un’offerta vantaggiosa verrà fatta ai possessori di copie illegali del suo sistema operativo, onde spingerli ad adottare una versione legale.

Per tutti coloro che hanno una versione “ufficiale” di Windows 7 o 8, l’aggiornamento a Windows 10 sarà completamente gratuito, per un anno.

Con l'approssimarsi della scadenza dell'aggiornamento gratuito a Windows 10, molti utenti si sono lamentati perché
Windows 10 è adesso su 300 milioni di dispositivi, circa 9 mesi dopo il suo
Secondo Mary Jo Foley, uno dei più grandi specialisti al mondo di Windows, poco più
Aggiornare il pc con Windows 10, il nuovo sistema operativo Microsoft, non sempre è consigliabile.