Non sarà gratis Windows 10 per i possessori di copie pirata

Gli utenti che possiedono una copia illegale di Windows 7 o 8 non potranno passare gratuitamente a Windows 10, come prima era stato detto. Microsoft ha fatto sapere che c’è stato un fraintendimento e che solo un’offerta vantaggiosa verrà fatta ai possessori di copie illegali del suo sistema operativo, onde spingerli ad adottare una versione legale.

Per tutti coloro che hanno una versione “ufficiale” di Windows 7 o 8, l’aggiornamento a Windows 10 sarà completamente gratuito, per un anno.

Potrebbero interessarti anche...