Russare di meno con gli esercizi orofaringei

Alcuni esercizi fatti con la bocca e la lingua possono essere utili per evitare di russare di notte secondo i risultati di un recente studio, pubblicato sulla rivista ‘Chest’.

Un team di ricercatori brasiliani e colombiani ha trovato che usando una tecnica di esercizi orofaringei esercitando la bocca e la lingua, si può ottenere una riduzione del russare del 36 – 59%.

Il russare è prodotto dalla vibrazione dei tessuti della gola che si rilassano durante il sonno e ostruiscono la faringe. Può essere accentuato da fattori quali la posizione in cui si dorme, l’alcool, il fumo o il sovrappeso.

Lo studio, fatto su 39 volontari di età compresa tra i 46 e i 59 anni e in sovrappeso, un fattore di rischio per il russare, dice che gli esercizi orofaringei costituiscono un potenziale trattamento per una grande popolazione che soffre di questo problema.

Potrebbero interessarti anche...