Frutta e succhi di frutta possono danneggiare i denti

Anche la frutta e i succhi di frutta possono danneggiare i denti a causa dell’acido che contengono, deteriorando la superficie dello smalto e facendogli perdere spessore.

Limonata, vino e champagne, così come certa frutta o insalata condita con aceto e olio possono danneggiare lo smalto dei denti.

In generale, alimenti come agrumi, ribes e succhi di frutta di solito sono molto acidi e quindi il loro consumo frequente è potenzialmente dannoso per i denti.

Troppi pasti acidi a lungo possono ridurre lo spessore dello smalto, fino a che i denti diventano giallastri e più sensibili alla temperatura.

Dopo aver mangiato cibi altamente acidi è bene lavarsi i denti o consumare alcuni alimenti contenenti calcio, come un bicchiere di latte, del formaggio o dello yogurt, per ripristinare le perdite dei minerali attivate dall’acido sullo smalto, almeno parzialmente.

Progettato e sviluppato da quattro studenti, un cosmetico potrà essere in grado di evitare a
Le bevande zuccherate non provocano solo obesità. Il Brigham and Women Hospital ha pubblicato un