L’obesità è una delle principali cause di sonnolenza cronica

Alcuni studiosi americani hanno trovato che l’obesità è una delle principali cause di sonnolenza cronica o di sonnolenza diurna.

I risultati dello studio condotto nella Pennsylvania State University e pubblicati su Amazings, dicono che sono possibili terapie più personalizzate per coloro che soffrono di eccessiva sonnolenza diurna, nonostante abbiano dormito le ore necessarie durante la notte.

L’eccessiva sonnolenza diurna può causare un notevole senso di apatia e pigrizia. Sentirsi molto stanchi durante il giorno può ridurre la produttività nel lavoro, far compiere errori nelle attività svolte, aumentare le probabilità di non andare al lavoro e anche portare a conseguenze più gravi, come avere un incidente nel traffico, hanno detto i ricercatori.

Il team di esperti, per giungere a questi risultati ha somministrato dei questionari a 395mila uomini e donne.

Inoltre, i ricercatori hanno sottoposto i volontari a visita, prendendo in considerazione i problemi fisici o mentali, tra cui l’abuso di droga.

Una nuova ricerca ha trovato che i livelli di colesterolo residuo, noto anche come "colesterolo
Uno studio fatto su dei giovani e degli adulti di mezza età ha scoperto che
Un nuovo piccolo studio, fatto nel Regno Unito, ha scoperto che un'iniezione potrebbe essere efficace