Manifestazioni per il 1° maggio. Tensione in Turchia

Per il Primo Maggio anche Google ha creato un doodle. Questa volta guanti e strumenti di lavoro sono andati a formare il logo del celebre motore di ricerca. Il Primo Maggio dal 1886 è dedicato alla “Festa del lavoro”. Il 1° maggio 1886, oltre 340.000 lavoratori negli Stati Uniti scesero in piazza per protestare contro gli abusi che si perpetravano nelle fabbriche.

Quattro anni più tardi, il 1° maggio del 1890, le manifestazioni si ampliarono, interessando tra gli altri paesi, anche Germania, Francia e Regno Unito.

Ancora oggi, sono tradizionali le dimostrazioni il Primo maggio.

In Italia, le celebrazioni del Primo maggio con la manifestazione nazionale di Cgil, Cisl e Uil, guidata dai rispettivi segretari generali (Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo), quest’anno hanno avuto luogo a Pozzallo, in provincia di Ragusa, uno dei porti simbolo degli sbarchi e del dramma dell’immigrazione.

In Turchia, il Primo Maggio 2015 è stato un Primo maggio molto teso. Le forze di sicurezza turche a Istanbul hanno usato cannoni ad acqua e gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti che stavano celebrando la festa.

WikiLeaks ha pubblicato centinaia di migliaia di documenti (email) del partito al potere in Turchia,
Una donna ha volato, con la compagnia Air France, da Istanbul (Turchia) a Parigi, con
L'attrice Angelina Jolie, inviato speciale dell'Alto Commissario ONU per i rifugiati (UNHCR), ha visitato sabato