Joni Mitchell in ospedale ma non in coma

Contrariamente alle voci che circolano su Internet, Joni Mitchell non è in coma: è ancora in ospedale, ma è vigile e si prevede che recupererà completamente, dice un comunicato pubblicato sul sito ufficiale dell’artista.

A riferire che la cantante canadese, 72 anni, era in coma era stato il sito TMZ.

Pare che fosse stata chiesta la gestione temporanea del suo patrimonio alla corte superiore di Los Angeles, con la motivazione che la Mitchell aveva subito un’emergenza medica, alla fine di marzo, ed era ricoverata all’UCLA Medical Center.

In questo momento è incosciente e incapace di dare tutte le risposte, non è in grado di provvedere ai suoi bisogni personali, diceva la richiesta.

Ricoverata in ospedale dal 31 marzo, la cantante, pittrice e modella Saint Laurent, già il 3 aprile era migliorata e il suo sito ne aveva dato notizia.

In Italia ogni anno circa 700 mila pazienti contraggono un’infezione correlata all’assistenza durante il periodo
I fiori e le piante non sono solo belli da vedere, essi possono anche essere
Su 10 milioni di pazienti ricoverati ogni anno negli ospedali italiani, circa il 6% contrae
Mangiare bene in Casa di Cura? Si può. Parola di chef JRE Italia. Giunge a