L’allattamento al seno protegge l’intestino dei bambini

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista specializzata ‘Mucosal Immunology’ alcuni ricercatori americani hanno spiegato che l’allattamento al seno può essere efficace nella prevenzione di una grave condizione intestinale chiamata enterocolite necrotizzante.

Lo studio, fatto sui dei topi dai ricercatori dell’Università John Hopkins a Baltimora, ha trovato che una proteina chiamata TLR4 ha un ruolo importante nella distruzione delle cellule. Questa proteina è anche responsabile del regolare sviluppo intestinale infantile.

In presenza di un batterio, però, essa interrompe la fornitura di ossigeno, con conseguente perdita di tessuto della mucosa intestinale. Un fenomeno che a volte può essere fatale per i neonati.

I ricercatori hanno visto che i bambini allattati, dato che il latte materno è ricco del fattore di crescita epidermico, avevano avuto un tasso inferiore di distruzione del tessuto intestinale.

L’allattamento al seno, conclude lo studio, col suo fattore di crescita epidermico protegge dall’insorgenza dell’enterocolite necrotizzante, impedendo alle cellule intestinali di morirere e ripristinando la crescita delle cellule, promuovendo la guarigione dell’intestino.

Potrebbero interessarti anche...