Il peperoncino è un alleato per la salute del fegato

Buone speranze per proteggere il fegato arrivano dal peperoncino. La capsaicina contenuta in questo alimento può aiutare le persone, in caso di lesioni croniche del fegato, tramite l’attivazione delle cellule stellate epatiche (HSCs).

Uno studio belga, condotto sui dei topi dai ricercatori del Liver Cell Biology Laboratory della Vrije Universiteit di Bruxelles, ha trovato che la capsaicina, il composto attivo del peperoncino, ha effetti protettivi e profilattici sulla fibrosi epatica.

Nello studio, alcuni topi con danno al fegato, hanno ricevuto la sostanza contenuta nel peperoncino. Messi a confronto con altri ratti con danni al fegato e non alimentati con l’aggiunta di capsaicina, è emerso che il gruppo curato con la sostanza contenuta nel peperoncino aveva migliorato il danno e bloccato la progressione delle lesioni epatiche, proteggendo anche il fegato dallo sviluppo dei danni.

Un po' di peperoncino piccante nelle pietanze, del curry e una zuppa possono aiutare a
Uno studio, fatto nell'Università del Vermont, ha trovato che il consumo del peperoncino rosso è
Buone speranze per proteggere il fegato arrivano dal peperoncino. La capsaicina contenuta in questo alimento