Giappone: record di velocità per il treno MagLev, 603 kmh

Il treno giapponese MagLev ha battuto martedì il record mondiale di velocità per un treno, viaggiando per circa 11 secondi, a 603 chilometri all’ora.

Il MagLev è un treno a levitazione magnetica, che non tocca mai i binari, ma si regge e si muove grazie a un sistema di magneti e bobine. A muovere il treno è un campo magnetico che riesce a sollevare il mezzo di 10 centimetri, eliminando l’attrito.

Il treno giapponese ha battuto il record di velocità su una linea speciale di 40 km, nella prefettura di Yamanashi.

La società Central Japan Railways, sta costruendo una linea tra Tokyo e Nagoya, la quarta città più grande del Giappone e roccaforte della Toyota. La distanza di 286 km potrà essere coperta in 40 minuti, ma l’apertura della linea avverrà nel 2027 e solo nel 2045 arriverà a Osaka.

La compagnia ferroviaria dovrebbe autofinanziarsi il progetto di 42miliardi di euro. I treni di questo tipo sono molto costosi anche se consumano poca energia.

Con 603 chilometri all’ora, MagLev ha battuto i suoi due record precedenti: quello di 590 kmh della scorsa settimana e quello di 581 del 2003.

Il gruppo “Goodbaby” mira a migliorare complessivamente i processi logistici come supporto alla produttività globale e
Bicicletta, treno, tram, bus, metropolitana, e poi le novità relativamente recenti di bike e car
Shongololo è la parola Zulu che indica il grande millepiedi marrone. Il treno prende il