Testato il drone che porterà Internet ovunque

Filed under Tecnologia

Una startup portoghese, che mira a utilizzare dei droni a energia solare, per fornire l’accesso wireless a internet nelle aree non collegate del mondo, afferma di aver sperimentato con successo il suo volo inaugurale.

La società Quarkson prevede di utilizzare dei droni SkyOrbiter che rimarranno nell’aria per settimane, mesi o addirittura anni e voleranno ad altitudini che possono arrivare a 22.000 metri, per fornire il collegamento wireless alle aree remote del mondo.

Il volo di prova ha avuto luogo il 2 aprile in una località segreta.

l drone testato era una piccola versione di quelli pianificati per l’eventuale utilizzo. Aveva un’apertura alare di 5 metri ed era stato dotato di apparecchiature di trasmissione Wi-Fi che potevano fornire accesso a internet agli utenti a terra.

Trasportato a 100 metri di altitudine il drone ha inoltrato con successo il segnale Wi-Fi a terra.

Uno dei più grandi droni della Quarkson, lo SkyOrbiter LA25 , con un’apertura alare di 22 metri è stato già costruito.

I droni sono progettati per essere completamente autonomi.

You must be logged in to post a comment Login