Morto in un incidente Robert Lewis Burns Jr, batterista dei Lynyrd Skynyrd

Robert Burns Jr, il batterista fondatore dei Lynyrd Skynyrd, la Southern rock band nota per “Free Bird”, “Sweet Home Alabama” e “Gimme Three Steps” è morto venerdì in un incidente automobilistico in Georgia. Aveva 64 anni ed è deceduto, mentre l’auto che guidava a Cartersville, in Georgia, dove viveva, poco prima di mezzanotte, venerdì, è andata fuori della carreggiata e ha colpito una cassetta postale e un albero. Il batterista non indossava la cintura di sicurezza.

Sull’incidente è in corso un’inchiesta.

Burns aveva contribuito a formarela Lynyrd Skynyrd nel 1964 come batterista. Faceva parte del gruppo formato da cinque musicisti quando aveva registrato i suoi più grandi successi.

Nel 1977, diversi membri della band, però, erano morti, quando un aereo noleggiato, a corto di carburante, si era schiantato in Mississippi. Nell’incidente erano morte sei persone, tra cui il cantante Ronnie Van Zant, il chitarrista Steve Gaines e sua sorella, la corista Cassie Gaines.

Nato il 24 novembre 1950, a Jacksonville, in Florida, Robert Lewis Burns Jr lascia due figliastre, i suoi genitori, due fratelli e due sorelle. Sua moglie, Marsha, era morta nel 2011.

Tra arte, musica e spiagge d’incanto... L’ Avana si è fatta ancora più bella per festeggiare i
foto Mirko Sgalla Al Teatro delle Muse di Ancona venerdì scorso,
Obesità. Disabilità fisica. Chi vive queste condizioni, in un mondo votato alla bellezza e alla