Usare troppo la candeggina può far male ai bambini

Filed under Lifestyle, Salute

La candeggina disinfetta, ma può anche creare problemi ai bambini, quando nella casa viene usata troppo spesso. E’ quello che emerge da uno studio fatto a Lovanio, in Belgio, e pubblicato su ‘Occupational & Environmental Medicine’.

E’ emerso dallo studio belga che i bambini nelle cui case si usava abitualmente candeggina erano più a rischio di influenza, tonsilliti e altre infezioni.

Per giungere ai loro risultati, i ricercatori hanno esaminato la situazione di più di 9.000 bambini, di età compresa dai 6 ai 12 e abitanti in Olanda, Finlandia e Spagna.

E’ risultato che i figli di quei genitori che usavano la candeggina per pulire le loro case almeno una volta a settimana avevano tassi più elevati di problemi respiratori e di infezioni, in generale.

In particolare, i ricercatori hanno trovato che questi bambini avevano un rischio maggiore del 20 per cento di avere l’influenza, almeno una volta l’anno, un rischio maggiore del 35 per cento di avere una tonsillite ricorrente e un rischio maggiore del 18 per cento di contrarre una qualsiasi infezione.

Secondo gli autori dello studio, i componenti trasportati nell’aria dalla candeggina e da prodotti simili possono irritare il rivestimento dei polmoni bambini, innescando l’infiammazione e facilitando le infezioni. Inoltre, un ambiente asettico può influire negativamente sul sistema immunitario.

Secondo altri esperti, lo studio fatto a Lovanio è piccolo e non costituisce un buon motivo per buttare via le confezioni di candeggina che si hanno in casa, dato che il prodotto è un ottimo antibatterico.

Gli autori dello studio, però, obiettano che, poiché in milioni di case si usa candeggina o prodotti contenenti candeggina ogni giorno, l’effetto sui bambini in tutto il mondo potrebbe essere significativo.

You must be logged in to post a comment Login