Tim Cook, il CEO di Apple tra la lista dei filantropi

L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, si unirà alla lista dei filantropi americani, tra cui spicca il co-fondatore di Microsoft Bill Gates, e darà in beneficenza la sua ricchezza, stimata in 785 milioni di dollari.

A rivelarlo è stata la rivista ‘Fortune’, secondo cui Tim Cook avrebbe già cominciato a fare donazioni, ma essendo una persona molto riservata la cosa non è nota, perché il CEO di Apple rifugge dai riflettori puntati sulla filantropia.

Il 54enne Tim Cook, tuttavia, donerà i suoi averi, dopo aver provveduto a tutte le spese per l’educazione di suo nipote di 10 anni.

Secondo ‘Fortune’ comunque, il CEO di Apple ha già iniziato a donare dei soldi per cause non specificate e starebbe cercando di sviluppare un “approccio più sistematico” alla filantropia.

Potrebbero interessarti anche...