Sudafrica: compiuto con successo il primo trapianto di pene

Nel Tygerberg Hospital di Bellville, a Cape Town, in Sudafrica, è stato effettuato con successo il primo trapianto di pene.

L’operazione, guidata dal prof Andre van der Merwe, è durata nove ore. Per la prima volta è stato raggiunto un risultato di successo a lungo termine, dopo un precedente tentativo fallito.

L’intervento è stato effettuato su un 21enne a cui il pene era stato amputato tre anni fa, dopo una circoncisione tradizionale che gli aveva causato complicazioni gravi, minacciando la sua vita.

L’organo impiantato nel giovane è stato prelevato da un donatore deceduto. Al 21enne sono stati ricostruiti i nervi e i vasi sanguigni.

Dopo appena tre mesi, il nuovo pene è apparso funzionante come un pene normale, molto prima dei due anni messi in conto dai medici.

Ora, i chirurghi hanno in programma di fare il trapianto del pene su altri nove pazienti, dopo il successo dell’intervento effettuato.

Un uomo nero ha subito un trapianto del pene donato da un bianco. Si tratta
Un anno fa, Patrick Hardison, un uomo di 42 anni, era stato sottoposto al trapianto
Un uomo del Michigan che aveva vissuto con un cuore artificiale  nel suo zaino per
Negli Stati Uniti, al Massachusetts General Hospital, è stato effettuato il primo trapianto di pene.