Categorie
Lifestyle Salute

Il narcisismo colpisce più gli uomini che le donne

Condividi

Si dice spesso che le donne trascorrono molte ore davanti allo specchio, ma in realtà, sarebbero gli uomini i più narcisisti tra i due sessi, secondo uno studio pubblicato sul ‘Psychological Bulletin’.

Gli esperti, che hanno pubblicato i risultati di un loro studio sulla rivista statunitense, per giungere a queste loro conclusioni, hanno confrontato 355 studi e altre opere pubblicate da 30 anni a questa parte che hanno coinvolto quasi 470 000.

I ricercatori si sono basati su tre tratti specifici del narcisismo: esibizionismo, leadership e convinzione che tutto sia dovuto.

In relazione a quest’ultimo aspetto, gli studiosi hanno trovato che gli uomini hanno la tendenza a pretendere certi privilegi, più che le donne.

E’ emerso pure che, rispetto alle donne, gli uomini mostrano più certezze e più desiderio di potere.

Entrambi i generi sono inclini a mostrare vanità ed egoismo.

Il narcisismo è correlato a varie disfunzioni mentali dell’individuo, tra cui l’incapacità di mantenere relazioni con gli altri, l’aggressività e i comportamenti non etici.

Allo stesso tempo, il narcisismo permette di migliorare l’autostima, contribuisce alla stabilità emotiva e alla capacità di affermarsi come leader.