La sauna riduce il rischio di infarto

Gli uomini che fanno una sauna regolarmente vivono più a lungo e sono più in salute. La sauna riduce il rischio di avere un attacco di cuore, secondo uno studio fatto in Finlandia su un campione di 2.315 uomini di età compresa tra i 42 e i 60 anni di età, seguiti per più di 21 anni.

E’ emerso dalla ricerca che la pratica della sauna, fatta due volte o tre volte a settimana, riduce il rischio di morte improvvisa per infarto del 22%.

Il rischio diminuisce del 63% tra coloro che vanno a fare la sauna da quattro a sette volte alla settimana, secondo gli autori della ricerca pubblicata su JAMA.

Per quanto riguarda il rischio di morte per malattia coronarica, lo studio ha mostrato che esso scendeva in una percentuale che andava dal 23% al 48% in chi, tra i volontari, aveva fatto la sauna frequentemente.

Il rischio di infarto miocardico sarebbe inferiore per le persone che frequentano regolarmente la sauna,
Alcuni ricercatori finlandesi hanno esaminato per 20 anni i benefici della sauna. Lo studio fatto
La sauna può tenere a bada il morbo di Alzheimer. Almeno, questo è ciò che
Fatta regolarmente, circa una volta al giorno, la sauna finlandese farebbe diminuire il rischio di