Facebook: il video porno che infetta i computer

Un video pornografico ha infettato i computer di più di 110.000 account di Facebook.

Si tratta di un nuovo malware che sotto le sembianze di un video pornografico condiviso dai membri del social network si diffonde consentendo al suo sponsor di prendere il controllo del computer dalle malcapitate vittime.

Il malware viene installato attraverso una semplice notifica che compare pochi secondi dopo l’inizio del video e che richiede all’utente di aggiornare Flash Player.

Facebook ha già detto che sta facendo tutto il possibile per bloccare il malware e fermare la sua distribuzione.

Secondo uno studio di Cyphort azienda di cybersecurity, l'anno scorso ci sono state molte vittime
Anche se la gente ancora crede che il Mac o l'iPhone siano molto sicuri, gli
LookOut ha messo in guardia gli utenti dei dispositivi con Android, a causa dell'esistenza di