Un po’ di birra protegge le cellule cerebrali

La birra protegge le cellule cerebrali dai danni e potenzialmente rallenta lo sviluppo del morbo di Alzheimer e della malattia di Parkinson, secondo un nuovo studio apparso sul ‘Journal of Agricultural and Food Chemistry’.

La ricerca dice che un componente chiamato xanthohumol attiva gli enzimi Nrf2 e protegge le cellule del cervello dallo stress ossidativo e contro la neurotossicità.

Naturalmente, il consumo eccessivo di alcol aumenta il rischio di stress ossidativo, vanificando gli effetti benefici del xanthohumol.

Secondo una nuova ricerca, ridurre il sale potrebbe aiutare a prevenire il morbo di Alzheimer. Infatti,
L'apprendimento di più lingue potrebbe aiutare a scongiurare la demenza, secondo un nuovo studio fatto
Diversi studi scientifici hanno suggerito che l'attività fisica può rallentare l'accumulo di proteine ​​beta-amiloidi e