Il gene della longevità non esiste

Brutte notizie per chi ha parenti e antenati ultracentenari e spera, per questo di poter vivere a lungo. Secondo un nuovo studio statunitense, la longevità non è genetica.

I ricercatori dell’Università di Stanford in California hanno studiato il DNA di 17 ultracentenari per vedere se in essi ci fossero dei punti in comune, cercando di poter individuare il gene della longevità.

Purtroppo, questi scienziati non hanno trovato delle variazioni genetiche rare che potrebbero spiegare la longevità dei centenari.

Lo studio, pubblicato pubblicato su PLOS ONE, ha concluso che è inutile illudersi: i nostri geni non hanno nulla a che fare con la longevità, dovuta, invece, a una serie complessa di fattori.

La menopausa, che si verifica nella donna, in media, intorno all'età di 52 anni, circa
Uno studio pubblicato su JAMA Internal Medicine ha esaminato i benefici connessi al percorrere 10.000
E' stato presentato a Roma il Rapporto Osservasalute Stato di salute e qualità dell’assistenza nelle