Il diabete è un’epidemia silenziosa

Venerdì 14 novembre 2014, in tutto il mondo, è stata celebrata la Giornata mondiale del diabete, una patologia che colpisce un italiano su dodici, con cinque milioni di diabetici esistenti, di cui circa un milione inconsapevole di avere questa grave malattia cronica.

Descritta come un’epidemia silenziosa, la malattia è sotto-diagnosticata, perché spesso le persone con diabete non sanno di averlo.

Invece, il diabete è una patologia da non sottovalutare perché conduce a complicanze cardiovascolari, rappresenta la principale causa di cecità e di amputazione ed è legato a molti decessi.

La malattia è un disordine dell’assimilazione, causato da molteplici fattori legati alla genetica, allo stile di vita, al cibo o all’invecchiamento.

Questa patologia cronica si verifica quando il pancreas non produce insulina sufficiente o il corpo non utilizza correttamente l’insulina che produce.

L’obesità e la mancanza di esercizio fisico sono due importanti fattori di rischio per lo sviluppo del diabete.

L'uso a lungo termine del liraglutide, un farmaco usato per abbassare i livelli di zucchero
L'assunzione giornaliera di magnesio può essere utile nella prevenzione del cancro al pancreas, secondo i
Un pancreas artificiale per fronteggiare il diabete non è più un miraggio. Il Diabetes Research
Una combinazione di tre proteine nelle urine può essere un buon indicatore del cancro del