Sangue ricavato dalle barbabietole da zucchero

I ricercatori dell’Università di Lund hanno scoperto che le barbabietole da zucchero possono produrre dell’emoglobina, componente del sangue umano, di cui spesso c’è molto bisogno e che sovente scarseggia.

Ora, questi ricercatori sperano di poter utilizzare l’emogoblina prodotta dalla barbabietola come sostituto del sangue.

Oltretutto, il processo di estrazione dell’emoglobina dalle barbabietole da zucchero non è molto più complicato dell’estrazione dello zucchero, secondo i ricercatori.

La sfida consiste nell’ottenere volumi sufficienti del prodotto, anche se per i ricercatori ci sono buone ragioni per pensare che estrarre sangue dalle barbabietole e da altre colture possa diventare un’alternativa realistica.

“Da un ettaro, potremmo produrre 1 – 2 tonnellate di emoglobina, che potrebbe salvare migliaia di vite”, hanno detto gli autori dello studio.

Il corpo umano contiene quasi 1kg di emoglobina e l’emoglobina della barbabietola da zucchero è quasi identica all’emoglobina umana.

Tra poco più di un anno, partiranno gli esperimenti sugli animali con i ricercatori dell’University College di Londra, che hanno alte competenze a livello mondiale sulle trasfusioni di sangue e sui test dell’emoglobina ottenuta dalle piante.

Una ragazza, in Vietnam, ha iniziato a sudare sangue dal viso tre o quattro volte
La Francia ha limitato le donazioni di sangue per le persone che hanno viaggiato nelle
Il morbo di Alzheimer può essere contagioso in particolari situazioni, anche se non si trasmette