Scoperte le cellule sentinella del cancro al polmone

Un gruppo di esperti del Centro ospedaliero dell’Università di Nizza hanno dimostrato in un nuovo studio che è possibile rilevare delle cellule tumorali “sentinella” nei pazienti a rischio di sviluppare un cancro al polmone.

La diagnosi può essere fatta mesi o addirittura anni, dice lo studio, pubblicato sulla rivista americana “Plos One”.

Gli studi sugli animali avevano già mostrato in precedenza che i tumori invasivi possono rilasciare delle cellule “sentinella”.

Finora, nessuno studio era riuscito a dimostrare tale possibilità negli esseri umani.

C’è una minor prevalenza di cancro ai polmoni con il consumo regolare di fibre e
Se si ingeriscono troppe calorie e non si fa esercizio fisico, non è solo la
Un nuovo studio per la prima volta ha scoperto che i farmaci antinfiammatori non steroidei
La buona forma fisica nella mezza età è legata a un rischio più basso di