Obama: carta di credito rifiutata in un ristorante

Anche l’uomo più potente del mondo può trovarsi in difficoltà a causa della sua carta di credito.
Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, durante la sua visita all’Assemblea generale dell’ONU a New York, ha visto respingersi la sua carta di credito in un ristorante di lusso della metropoli, lo scorso settembre.

Lo ha raccontato lo stesso Presidente Usa, venerdì, quando ha firmato un ordine esecutivo per cercare di proteggerere i consumatori dai furti di identità.

“Perché la usi poco. Credevano che fosse una frode”, ha spiegato Obama, aggiungendo: “fortunatamente Michelle aveva la sua carta di credito”.

Con le sanzioni di Trump che penalizzano la Cina, puntare sul paese del Sud Est
Archiviato l’anno scolastico, migliaia di ragazzi fremono all’idea di partire per le tanto agognate vacanze;
Un uomo americano di 28 anni, che aveva un collo dolorante e aveva cercato di
Una donna di 86 anni ha perso più di 50 chili camminando avanti e indietro