UA-72767483-1

Ragazza costretta a fare sesso con più di 1800 uomini

Filed under Cultura e Società

Una ragazza che si chiama Annabelle Forest ha raccontato in un libro il calvario che ha dovuto subire per parecchi anni, mentre era in preda a un guru satanista, in un piccolo villaggio nel Galles. Allora è stata costretta a dormire e fare sesso con più di 1.800 uomini.

“Andavo a scuola di giorno ed ero una schiava del sesso di notte. A un certo punto, ho pensato a suicidarmi”, ha detto Annabelle oggi ventenne.

Il suo calvario era iniziato quando aveva 7 anni ed era stata iniziata nel culto della setta Kidwelly, condotto dal guru Colin Batley.

Avevo 11 anni quando sono stata stuprata per la prima volta, ha detto la ragazza …mi hanno detto che questo era il mio percorso, in caso contrario, sarei andata all’inferno.

A 14 anni la giovane era stata costretta a fare sesso di gruppo con i vicini e la madre.

Era stata anche costretta a prostituirsi per raccogliere i fondi per la ‘chiesa’.

Rimasta incinta a 17 anni, era riuscita a sfuggire a questo incubo, un anno dopo la nascita del suo bambino.

Ora, suo figlio è stato salvato e Colin Batley e la madre di Annabelle, sono stati condannati rispettivamente a 11 anni e 12 anni di prigione.

La storia della ragazza è narrata nel libro “The Devil on The Doorstep : My Escape from a Satanic Sex Cult”.

(Nella foto, la madre di Annabelle)

You must be logged in to post a comment Login