I disastri naturali hanno spostato le persone tre volte più delle guerre

I disastri naturali che si sono verificati l’anno scorso hanno spostato le persone tre volte di più di un conflitto armato, mettendo in evidenza l’urgente necessità di intervenire contro i cambiamenti climatici.

Lo ha detto il Consiglio norvegese per i rifugiati, che ha pubblicato i suoi dati prima del vertice delle Nazioni Unite.

Lo studio indica che 22 milioni di persone sono state sfollate nel 2013 a causa dei disastri naturali, quasi tre volte di più delle persone che hanno dovuto abbandonare la loro casa a causa di situazioni di violenza.

Potrebbero interessarti anche...