Migliora lo strato dell’ozono dopo 35 anni

Il buco dell’ozono si sta restringendo secondo un nuovo rapporto fatto da una commissione scientifica del Programma delle Nazioni unite per l’ambiente (Unep) e dell’Organizzazione meteorologica mondiale (Omm).

Per la prima volta in 35 anni, gli scienziati hanno confermato un significativo aumento dell’ozono sulla terra.

L’analisi dei dati globali degli ultimi 15 anni ha dimostrato che si è verificato un parziale miglioramento in alcune zone.

Lo strato di ozono è aumentato negli ultimi tredici anni, di circa il quattro per cento.

Secondo gli scienziati, questo è il risultato degli sforzi fatti in tutto il mondo.

“La gente finalmente ha cominciato ad agire. Era necessario porre rimedio a ciò che ha causato la rivoluzione industriale”, ha detto il dottor Ken Jucks della NASA.

La maggior parte degli Stati del mondo si è impegnata a limitare la produzione dei prodotti chimici, suscettibili di causare danni allo strato dell’ozono, che aveva iniziato ad assottigliarsi a partire dagli anni Settanta.

L’ozono protegge il pianeta dalle radiazioni del sole che provocano il cancro della pelle e distruggono i raccolti.

Potrebbero interessarti anche...