Caso sospetto di Ebola nelle Marche: forse è solo malaria

Probabilmente è solo affetta da malaria la 42enne nigeriana, residente da anni a Civitanova Marche (Macerata), che ieri è stata posta in isolamento nell’ospedale di Torrette ad Ancona, perché si sospettava che potesse aver contratto il virus dell’Ebola.

Il test effettuati all’ospedale di Torrette dicono che la nigeriana è positiva al virus della malaria.

Ora, si attendono i risultati dei test a cui è stata sottoposta, che lo Spallanzani di Roma dovrebbe rendere noti già oggi.

La donna, era stata in Nigeria ed era tornata circa da una settimana, quando ieri si era presentata al Pronto soccorso, con febbre a a 38 gradi, dolori muscolari, nausea e vomito. Ma nel suo paese di origine non è stata in contatto con persone infette.

Tuttavia, poiché in questi casi scatta il protocollo di allerta, la donna era stata trasferita all’ospedale di Torrette di Ancona, adatto per eventuali patologie collegate all’Ebola.

Potrebbero interessarti anche...