Ebola: l’Oms autorizza l’invio del siero sperimentale in Liberia

Filed under Lifestyle, Salute
La Liberia, paese coinvolto nell’epidemia di Ebola, ha annunciato lunedì di aver ricevuto, a sua richiesta, la promessa da parte degli Stati Uniti, di avere dei campioni del siero sperimentale utilizzato per i due medici americani infettati in Liberia.
La Casa Bianca e l’agenzia americana dei farmaci (FDA) hanno approvato la richiesta della Liberia di avere a disposizione delle dosi del siero sperimentale per trattare due medici liberiani infettati dal virus Ebola, ha fatto sapere la Presidenza del Paese, in una dichiarazione fatta nella notte tra lunedì e martedì, a Monrovia.
Il trattamento sperimentale sarà portato in Liberia da un emissario del governo degli Stati Uniti, nel corso della settimana.
Anche il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Margaret Chan, ha autorizzato l’invio in Liberia di dosi aggiuntive del siero sperimentale, ha aggiunto la Presidenza liberiana.
In questi giorni, molti Stati hanno espresso il desiderio di avere il siero sperimentale “ZMapp”, sviluppato in un laboratorio americano e mai testato sugli esseri umani prima di essere utilizzato sui due medici americani infettati in Liberia.
Lunedì, la società farmaceutica statunitense che ha sviluppato il siero ZMapp, il quale ha dato buoni risultati sulle scimmie, ha detto di aver spedito tutte le dosi disponibili del siero in Africa occidentale, senza specificare in quali paesi, ma garantendo che il trattamento è stato fornito gratuitamente”.
(Foto Getty)

You must be logged in to post a comment Login