Con Baseline Study Google indicizzerà l’intero corpo umano

Google X ha lanciato un nuovo progetto chiamato “Baseline Study”, che ha lo scopo di analizzare e capire meglio il corpo umano.

Il gigante di Internet vuole raccogliere informazioni genetiche e molecolari per creare l’immagine di un essere umano sano.

Il progetto partirà inizialmente con 175 persone e successivamente si espanderà, coinvolgendone “migliaia”.

A dirlo il Wall Street Journal, il quale ha precisato che Google, una volta creata l’immagine di un essere sano, punterà sulla prevenzione più che sulla cura delle malattie.

Finora, la maggior parte dei “biomarcatori” che sono stati scoperti sono legati alla fase tardiva delle malattie perché gli studi si concentrano solitamente sui pazienti malati.

Lo scopo del celebre motore di ricerca pare sia quello di costruire un database, con dati utili per la ricerca di “biomarcatori” o di molecole specifiche, in collaborazione con la Stanford University.

A dirigere il progetto di Google Andrew Conrad, biologo molecolare, approdato a Google X nel 2013.

Se hai mai digitato la frase "cos’è" nella barra di ricerca di Google per vedere
Ogni anno Google ci rivela le tendenze delle ricerche per alcune categorie. Cosa cercano gli
Utilizzare delle zanzare infettate con Wolbachia, un batterio naturale degli insetti (innocuo per l'uomo), che
Gli scienziati di Google hanno scoperto un nuovo modo di valutare il rischio di sviluppare