Kepler 10 c, detto Gozilla, l’enorme pianeta roccioso

I ricercatori della Nasa hanno annunciato la scoperta di Godzilla, un nuovo pianeta, che è 17 volte più pesante del della terra.

Scoperto nell’ambito della missione Kepler, gli esperti hanno annunciato il 3 giugno le caratteristiche de corpo celeste in una riunione dell’American Astronomical Society, a Boston.

“Kepler 10 c”, il pianeta soprannominato Godzilla, ha 29.000 km di larghezza ed è 2,3 volte le dimensioni della terra. La sua massa è stata determinata da un telescopio speciale situato nelle isole Canarie.

Questo pianeta extrasolare ruota attorno a una stella simile al sole, in 45 giorni ed è situato a circa 560 anni luce dalla terra, nella costellazione del Dragone.

Finora, gli astronomi non credevano che un pianeta roccioso potesse essere così grande.

Godzilla è una grossa palla nello spazio, ma non può ospitare la specie umana. Anche con una dimensione gigantesca, avendo un’orbita molto vicina alla sua stella, sarebbe troppo caldo vivere lì.