Il rischio di infarto si può calcolare con un esame del sangue

Uno studio fatto su 338 pazienti affetti da malattie delle coronaria ha trovato che un gene è associato a un elevato rischio di morte per problemi cardiovascolari.

Per gli esperti, utilizzata questa espressione genica, da rilevare con un semplice esame del sangue, con altri indicatori, quali vari marcatori biochimici, le informazioni sul genotipo e la storia di famiglia, il profilo che si ottiene può aiutare a identificare i pazienti che potrebbero trarre beneficio da un trattamento personalizzato.

Lo studio, fatto dai ricercatori del Georgia Institute of Technology, dell’Emory University e dell’Università di Princeton, è stato pubblicato su ‘Genome Medicine’.

Qualsiasi quantità di corsa regolare è associata a un minor rischio di morte prematura, in
Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di mortalità in tutto il mondo, tuttavia, un
Una delle cose significative che una persona può fare per ridurre il rischio di malattie
Un nuovo studio ha mostrato, per la prima volta, che le persone con malattie cardiovascolari