Soyuz in orbita verso la Stazione Spaziale Internazionale

La navicella Soyuz è stata lanciata dal cosmodromo russo di Baikonur, mercoledì, le 23:57, ora locale, con un nuovo equipaggio per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La sonda è pilotata dal comandante russo Maksim Surayev, dall’ingegnere di volo americano Gregory Wiseman e dall’astronauta tedesco Alexander Gerst.

Si prevede che raggiungeranno i loro colleghi dell’ISS in sei ore.

I nuovi astronauti trascorreranno cinque mesi e mezzo sulla ISS e, per un periodo, saranno insieme all’americano Steve Swanson e ai russi Oleg Artemyev e Aleksander Skvortsov, che sono giunti all’ISS il 27 marzo e torneranno sulla terra il 10 settembre.

L’equipaggio effettuerà esperimenti diversi, concentrandosi sulla ricerca umana, sulla biologia e sulle biotecnologie, oltre a studiare la terra, le scienze spaziali, fare delle indagini di scienza fisica, delle dimostrazioni di tecnologia e di attività educative, come ha fatto sapere la NASA.

(Foto Reuters)

Due astronauti della NASA hanno compiuto una passeggiata spaziale lunga più di sei ore per
Tre astronauti dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) sono tornati sulla terra. Il trio è atterrato
l'astronauta italiana Samantha Cristoforetti, in collegamento dalla Stazione spaziale internazionale con Fabio Fazio, su Rai
Allarme rientrato quasi subito sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), che ospita anche l'italiana Samantha Cristoforetti.