Diagnosi del cancro al pancreas: basta un test della saliva

Per diagnosticare il tumore al pancreas ora basta un test della saliva. Secondo un nuovo studio, i pazienti affetti da un cancro al pancreas hanno specifici batteri nel cavo orale, che non compaiono nelle persone sane o affette da altri tumori o da altre malattie del pancreas.

Pedro Torres della San Diego State University ha presentato al meeting annuale dell’American Society for Microbiology i risultati di una ricerca, fatta all’University of California, San Diego (UCSD) Moores Cancer Center.

Nello studio, Torres ed i suoi colleghi hanno confrontato i batteri contenuti nella saliva di 131 pazienti, 63 femmine e 68 maschi, di cui 14 affetti da cancro al pancreas, 13 con malattia pancreatica, 22 con altre forme di cancro e 10 sani.

I risultati hanno mostrato che i pazienti a cui era stato diagnosticato un cancro al pancreas avevano livelli più alti di due particolari batteri orali (Leptotrichia e Campylobacter), che non c’erano negli altri malati o nei pazienti sani.

I pazienti affetti da cancro al pancreas avevano anche livelli più bassi di Streptococcus, Treponema e Veillonella.

Potremmo essere in grado di diagnosticare il cancro al pancreas “semplicemente prelevando un campione di saliva del paziente e guardando la composizione batterica presente”, ha detto Torres presentando lo studio.

Scendi dalle nuvole, Esci dal guscio, Non mettere la testa sotto la sabbia: questi i tre messaggi della
La maggior parte delle persone in tutto il mondo non consuma la quantità di fibra
Lo sviluppo di nuove tecnologie nel trattamento delle patologie oncologiche ha migliorato notevolmente la prospettiva
Sentiamo spesso dire che bisogna fare almeno 10.000 passi ogni giorno, per rimanere in salute.