L’inquinamento riguarda 9 cittadini su 10 nel mondo

Circa 9 cittadini su 10 sono esposti all’inquinamento atmosferico, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che sottolinea il ruolo fondamentale dei comuni nella lotta contro l’inquinamento.

L’aria pulita in città è una realtà solo per il 12% degli abitanti urbani, dice la relazione OMS, secondo cui la città di Peshawar, in Pakistan, è la più inquinata.

Circa la metà della popolazione è esposta all’inquinamento atmosferico, che è almeno 2,5 volte superiore ai livelli raccomandati dall’OMS.

Il rapporto dice che due città si distinguono per il loro successo contro l’inquinamento: “Copenaghen, in Danimarca e Bogotá, in Colombia.

Se la situazione è più o meno sotto controllo nei paesi ricchi, l’inquinamento atmosferico è diffuso nelle città delle aree in via di sviluppo, in Africa e in Asia sud-orientale, in particolare.

La persistente dipendenza dai combustibili fossili per la fornitura di energia, l’aumentato uso dei veicoli privati da parte delle classi medie emergenti, i piccoli edifici scarsamente efficienti in ambito energetico, che utilizzano carbone la per cottura dei cibi e il riscaldamento, sono tutti elementi che spiegano l’inquinamento.

Tra i migliori paesi con la Svizzera, la Svezia, la Finlandia, la Norvegia, gli USA, la Nuova Zelanda, i paesi baltici e l’Australia.

I dati dell’OMS sono stati elaborati dagli esperti, prendendo in esame 1600 città di 91 diversi paesi.

Poco più di due anni dopo la morte, il 6 dicembre 2013, di un bambino
Pare che l'epidemia di Ebola in Sierra Leone sia finita, dopo che il paese africano
La tubercolosi ha ucciso nell'ultimo anno più di 1,5 milioni di persone nel mondo, ha
L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha formulato delle raccomandazioni finalizzate a migliorare i servizi sanitari