Gli antivirus, ormai, non riescono più a proteggere il computer

Gli antivirus, usati per proteggere i sistemi informatici in tutto il mondo, ormai, sono obsoleti, secondo uno dei maggiori produttori mondiali di software antivirus.

Brian Dye, vice presidente senior della Symantec Corp., la società che produce il software Norton Antivirus, ha detto che ormai questi strumenti sono in grado di fermare solo il 45 per cento di tutti gli attacchi dei computer e che la percentuale sta peggiorando.

“L’era dell’antivirus standalone è finita”, ha detto Piero Depaoli, responsabile marketing di Symantec. “L’antivirus è fondamentale per la cattura delle minacce note. Tuttavia, la maggior parte delle cose che vediamo oggi sono nuove, sconosciute o specificamente progettate per eludere l’antivirus tradizionale”, ha spiegato.

Con le affermazioni della Symantec non si trova d’accordo Eugene Kaspersky, a sua volta distributore di un popolare antivirus.

“Ho sentito dichiarare morti e sepolti gli antivirus un paio di volte nel corso degli anni, ma essi sono ancora qui con noi”, ha commentato.

“Oggi, la sicurezza è una combinazione di varie tecnologie”, ha aggiunto Kaspersky.

La salute si tutela anche facendo attenzione alla sicurezza informatica. È un concetto con cui
L’estate è arrivata e in tanti stanno preparando le valigie che li accompagneranno nelle loro
Le vacanze estive sono un periodo critico per la cyber security personale e delle aziende.
Le tecnologie dell’Industria 4.0 e management dell’Open Innovation per il laboratorio d’eccellenza 15 febbraio 2018