Le regole per una sauna perfetta

Circa 60 esperti internazionali di sauna, si sono riuniti a San Francisco per discutere gli aspetti pratici, la psicologia, la fisiologia, la spiritualità e la commercializzazione di un rito millenario.

Dal ‘Perfect Sweat Summit’ sono emerse alcune regole utili per migliorare l’esperienza, che dovrebbe essere fatta, comunque, se si è novizi, solo dopo aver consultato il medico.

Tra le regole per una buona sauna:

– dimensioni e riscaldamento adeguato, con temperature di 176 – 194 gradi e una panca che dovrebbe essere un massimo di 3,5 – 4 metri dal soffitto;

– considerare la sauna un rito ( per cui, no al cellulare);

– non vergognarsi di andare nudi;

– prendersi il proprio tempo, due o tre ore sono necessarie per l’esperienza;

– fare un bagno alla fine per ridurre il rischio di infiammazioni, il dolore e migliorare l’omeostasi;

– usare la mente, pensando a un obiettivo che si vuole raggiungere.

Il rischio di infarto miocardico sarebbe inferiore per le persone che frequentano regolarmente la sauna,
Alcuni ricercatori finlandesi hanno esaminato per 20 anni i benefici della sauna. Lo studio fatto
La sauna può tenere a bada il morbo di Alzheimer. Almeno, questo è ciò che
Fatta regolarmente, circa una volta al giorno, la sauna finlandese farebbe diminuire il rischio di