I Grimaldi si scagliano contro il film su Grace di Monaco

La famiglia Grimaldi si è scagliata contro il film ‘Grace of Monaco’, che aprirà il 14 maggio prossimo il Festival di Cannes, asserendo che la pellicola si basa “su dubbi ed errati riferimenti storici e letterari”.

Il film, diretto da Olivier Dahan e interpretato dall’attrice australiana Nicole Kidman racconta il momento in cui Grace Kelly, al culmine della sua carriera cinematografica, lascia il cinema per sposare il principe Ranieri di Monaco nel 1956.

“Il ‘trailer’ sembra essere una farsa e conferma la natura di assoluta ‘fiction’ del film, una pagina della storia del Principato, basata su riferimenti storici sbagliati e letterari dubbi”, hanno asserito i tre figli della principessa in un comunicato.

I Grimaldi avevano già preso posizione contro il film, nel gennaio 2013, dopo aver letto la sceneggiatura, su cui poi è stata realizzata la pellicola.

strong>Ieri, alla conferenza stampa delle Giornate degli Autori, dopo il videomessaggio di saluto del neo-eletto
Il Principe Alberto II di Monaco e sua moglie Charlene mercoledì hanno annunciato la nascita
Il film "Grace of Monaco" avrà la sua anteprima mondiale durante la 67esima edizione del