Scoperta al Cairo una delle prime immagini di Gesù

Un team di archeologi spagnoli ha scoperto al Cairo una delle prime immagini di Gesù, forse fatta dai primi cristiani copti in Egitto.

Gli esperti hanno trovato in una struttura sotterranea una serie di tombe che credono risalgano al sesto e settimo secolo.

Josep Padro e il suo team, in questo contesto, ha trovato una immagine che raffigura un giovane, con i capelli ricci, vestito con una corta tunica, che ha la mano alzata come se stesse dando una benedizione.

Se gli studi confermeranno che l’immagine, trovata negli scavi dell’antica Oxirrinc, rappresenta davvero Gesù, si tratterebbe della più antica immagine di Cristo oggi esistente.

Gli archeologi, adesso, stanno cercando di tradurre le iscrizioni che circondano l’immagine.

Lo straordinario patrimonio archeologico di Cipro si arricchisce di altre preziose scoperta,  riuscite a salire
Sull'isola di Taiwan, degli archeologi hanno scoperto durante i loro scavi, che stavano facendo su
Alcuni archeologi in Turchia hanno trovato un frammento di croce, che a loro parere potrebbe