Abbandona le figlie in Austria il giorno di Pasqua

Nel corso del weekend di Pasqua due ragazze italiane, 9 e 16 anni, sono state abbandonate da suo padre in una stazione di servizio autostradale sulla A2, a Pörtschach, in Carinzia (Austria).

Le due ragazze, dopo l’abbandono, erano state accolte in una istituzione sociale nel paese e sono poi ritornate a casa mercoledì.

Lunedì era arrivata in Carinzia dalla Sicilia la nonna delle ragazze.

“Come abbiamo appreso, la madre delle bambine è morta, forse per il padre la situazione si era fatta insostenibile”, ha detto il capitano di Klagenfurt, John Leitner, spiegando che sulla vicenda, non essendo noti i particolari, si possono solo fare congetture.

Quando sono state abbandonate in un ristorante dell’autogrill, la domenica di Pasqua, le ragazze erano in viaggio verso la Slovenia con il loro padre.

Le autorità austriache poi, tramite, un interprete, erano riuscite a rintracciare la loro famiglia.

Pare che anche il padre, adesso, sia stato raggiunto telefonicamente.

Nonostante agosto sia da sempre percepito come il mese in cui partire costa di più,
I profumi e i colori della Sicilia in una borsa E’ DANIE’ MADE IN SICILY
Palermo - Dal 6 ottobre 2017 il Polo Museale regionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Palermo presenta,
E' tutto pronto per l'imperdibile "Mythos Opera Festival", la grande kermesse lirico-sinfonica in programma tra