UA-72767483-1

Coi social media la chirurgia plastica è sempre più richiesta

Filed under Lifestyle, Salute

I chirurghi plastici dicono che sempre più pazienti chiedono la chirurgia facciale a causa dei social media e della crescente tendenza di fare foto “selfie”.

In risposta a un sondaggio condotto dall”American Academy of Facial Plastic and Reconstructive Surgery’, uno su tre chirurghi plastici ha riferito di aver visto un aumento delle richieste di procedure facciali in pazienti che volevano vedersi meglio online.

I medici hanno riferito che tra il 2012 e il 2013, hanno visto un aumento del 10 per cento di lavori di ritocco al naso, un aumento del 7 per cento dei trapianti di capelli e un aumento del 6 per cento della chirurgia delle palpebre.

Le piattaforme sociali come Instagram, Snapchat e Selfie.im, le app per iPhone spesso inducono la gente a guardarsi con un occhio più autocritico che mai, ha detto il dottor Edward Farrior, Presidente dell’Accademia, in un comunicato stampa.

Il 58% per cento dei medici intervistati ha dichiarato che nell’ultimo anno ha visto un aumento di pazienti sotto i 30 anni che chiedeva chirurgia plastica e iniezioni.

Le donne sono ancora la maggioranza che chiede interventi di chirurgia plastica e rappresenta l’81 per cento di tutti gli interventi e le iniezioni, ma gli uomini sono sempre più interessati alla chirurgia plastica.

Sotto i 35 anni le richieste di intervento al naso sono le più popolari, in entrambi i sessi, e rappresentano il 90 per cento degli interventi fatti nelle donne e l’86 per cento degli interventi fatti negli uomini.

You must be logged in to post a comment Login