UA-72767483-1

Uccide il gatto cuocendolo nel microonde: condannata

Filed under Notizie

Una donna che ha condannato il suo gatto a una morte orrenda in un forno a microonde, perché pensava che avesse attaccato il suo pesciolino rosso, è stata condannata, nel Regno Unito, a 14 settimane di carcere.

La donna, che si chiama Laura Cunliffe, aveva imprigionato per quattro mesi il suo gattino Mowgli nel forno, poi veva acceso l’elettrodomestico per cinque minuti.

Il gatto inizialmente era sopravvissuto nonostante avesse gli organi interni cotti, ma, poi, era morto, 90 minuti dopo.

Per il giudice John Foster, il gatto bianco e nero, è deceduto in modo lento e doloroso.

La donna, 23 anni, di Hoyland, è stata dichiarata colpevole di aver causato sofferenze inutili a un animale.

Affetta da depressione psicotica, Laura Cunliffe, non potrà più tenere animali.

You must be logged in to post a comment Login